Consigli per la decorazione di torte fatte in casa

Categoria: Pasticceria 

Con tutti i programmi di cucina che impazzano nel piccolo schermo, ormai qualunque pietanza venga portata in tavola deve rigorosamente essere non solo buona, ma anche bella da vedere. Perché in cucina, è risaputo, l’occhio vuole la sua parte e di brutti ma buoni devono esistere solo quelli originali, che per la cronaca sono dei buonissimi biscotti a base di nocciole e meringhe. È importante, quindi, mettere tanto impegno nella preparazione della ricetta, ma anche nella sua presentazione. Ma mentre impiattare un antipasto ed un primo può risultare, anche se complesso, un obiettivo raggiungibile in un breve periodo, la decorazione dei dolci rimane sempre qualcosa di molto complicato. Soprattutto se si guarda a quei capolavori di torte da pasticceria che fanno venir voglia di tenerle in esposizione e si ha quasi timore a mangiarle.

Ma in realtà, con qualche piccolo accorgimento, riuscire a confezionare un dolce da far ammirare a tutti è possibile.

Utilizzare stencil e zucchero a velo per decorare la vostra torta

Il modo più semplice per decorare una torta è quella di utilizzare i pratici stencil. Semplici cartoncini ritagliati con forme geometriche o scritte. Potete acquistarli già pronti o crearli a vostro piacimento. Basterà posizionarli sopra la torta e spolverare con dello zucchero a velo o del cacao. Il disegno, che rimarrà impresso sulla superficie, darà un tocco personalizzato al vostro dolce.

Decorazioni fai-da-te: cioccolato plastico e pasta di zucchero

Ricoprire la torta con uno strato di cioccolato plastico o pasta di zucchero colorato è un altro modo semplice e di grande effetto per decorare una torta. È abbastanza semplice da lavorare e, aggiungendo delle codette o palline di zucchero colorate alla base, creerete un bell’effetto curato e divertente. Per le più esperte, le decorazioni di pasta di zucchero possono essere completate con scritte fatte con la glassa o con le fragole immerse nel cioccolato, posizionate nella parte superiore.

Delle decorazioni semplici? Frutta fresca, bon bon e cioccolatini

L’uso della frutta fresca, cioccolatini o caramelle è un altro modo molto semplice per creare delle belle torte. Per attaccare gli elementi alla base basterà utilizzare una piccola quantità di gelatina, oppure ricoprire tutto il dolce con della panna montata.

Decorare una torta con panna montata e ganache

L’uso della panna montata è forse la più classica delle decorazioni. Si può semplicemente spatolare sul nostro dolce o fare delle decorazioni con una sac à poche. Anche qui chi ha poca manualità può raggiungere grandi risultati. Con una semplice forchetta, infatti, potrete creare un reticolato con quadratini di massimo 4 cm, alternando strisciate orizzontali e verticali. Lo stesso effetto si può ottenere con la ganache al cioccolato, che può essere utilizzata nella sua classica versione al fondente o usando del goloso cioccolato bianco.

Come decorare una torta fatta in casa con la glassa

La glassa è un’altra copertura molto semplice da fare. Si può usare nella frutta che poi andrà a decorare il nostro dolce o direttamente sulla torta. Non deve essere perfetta anzi, l’effetto con gocce colanti, come se la glassa si fosse rovesciata per caso, è molto carino, e, aggiungendo delle codette di zucchero, potrete creare un dolce colorato e simpatico.

Le torte decorate con i cuori: un classico degli innamorati

Un’altra decorazione molto d’effetto, da fare sulla torta ancora cruda, prevede l’uso di uno sciroppo denso, può essere di fragola o di qualunque altro frutto, e l’utilizzo di una siringa. Con una siringa creare tanti cerchi, grandi quanto una moneta da 10 cm, su tutta la superficie della torta. Con l’aiuto di uno stecchino disegnate esattamente in mezzo ai cerchi tanti diametri per creare un effetto a cuore. Una volta messa in forno il risultato sarà una bel dolce con tanti cuoricini. Una soluzione romantica da utilizzare per un’occasione speciale, come un anniversario.

Potrebbe interessarti anche:

9 domande e risposte sulla stagionatura dei salumi e dei formaggi

Come preparare l’impasto per la pizza

Usi e preparazione della crema ganache