Stampi in silicone, come utilizzarli in cucina

Categoria: Pasticceria 

Gli stampi in silicone sono tra gli utensili più innovativi con cui creare piatti sia dolci che salati. Versatili e molto pratici, disponibili in moltissime forme, sono sicuri e resistenti sia alle temperature che agli urti. E possono essere tranquillamente lavati in lavastoviglie. Ecco tutte le loro peculiarità, con un’attenzione speciale verso gli stampi in silicone per dolci.

In pasticceria sono diventati ormai un must. Sono spesso associati a dolci, torte e biscotti. Ma con gli stampi in silicone in realtà è possibile preparare tante ricette diverse tra loro, anche salate, usandoli al posto delle tradizionali teglie. Le loro caratteristiche, infatti, li rendono perfetti sia per la cottura in forno che al microonde, ma anche per il raffreddamento in frigo o in freezer. Disponibili in centinaia di forme e in differenti misure, permettono di dare libero sfogo alla fantasia. Basta solo adottare delle piccole accortezze per essere sicuri di ottenere i risultati migliori, seguendo inoltre le indicazioni dei produttori.

Pratici, flessibili ed efficienti

Gli stampi in silicone sono sempre più utilizzati da chef e pasticceri, ma anche dagli appassionati di cucina. E i motivi di questo successo sono da ricondurre alla loro versatilità. Sono infatti antiaderenti, resistenti alle alte temperature – fino a circa 230/250 gradi – e possono essere utilizzati sia in forno tradizionale o ventilato che al microonde (senza la modalità grill). Inoltre possono essere messi in frigo o in freezer, fino a -40/-60 gradi. Occupano poco spazio, non si rompono e, se piegati o schiacciati, tornano subito alla forma originaria. Se maneggiati nel modo giusto hanno una lunga durata e sono anche semplici e veloci da pulire. Inoltre non producono fumo e non sprigionano strani odori. Una volta terminato il loro ciclo di vita, possono anche essere riciclati.

Tutti questi vantaggi permettono di essere più efficienti in cucina. I cibi sono facilmente estraibili e non è necessario utilizzare grandi quantità di olio o burro per evitare che si attacchino al fondo: anche il rischio di rottura viene minimizzato. Dato che sono in grado di mantenere uniformemente il calore, è consigliabile ridurre la temperatura del forno e allungare di qualche minuto i tempi di cottura. Un altro accorgimento da seguire riguarda l’alta qualità degli stampi: devono sempre essere in silicone alimentare al 100%, in rispetto delle normative vigenti. Non possono essere utilizzati a diretto contatto con fonti di calore – quindi non sono adatti per ricette che prevedano la cottura sul gas – e con oggetti appuntiti. La loro morbidezza richiede particolare attenzione durante l’impiattamento.

Gli stampi in silicone per dolci

Gli stampi in silicone per dolci sono disponibili nelle forme più diverse e questo è sicuramente un punto fondamentale per la pasticceria, dove è più facile inventare, creare, andare alla ricerca di figure insolite. In commercio si possono trovare stampi, sia per la preparazione di dolci che delle decorazioni, a forma di stelline, fiocchi di neve, oppure oggetti di uso quotidiano come moka da caffè, cucchiaini, tazzine. Ma anche stampi in silicone per cioccolatini e biscotti a tema: animali, fiori, conchiglie, pietre preziose, forme geometriche. E non mancano neanche gli stampi in silicone natalizi, come alberi decorati, pupazzi di neve e candele. O gli stampi in silicone a forma di cuore, che sono anche tra i più diffusi. Oltre alla possibilità di usare la fantasia, questi strumenti conferiscono alle superfici esterne dei dolci un aspetto più liscio, favorendo quindi glassatura e decorazione.

Gli stampi in silicone firmati Silikomart

Silikomart è un’azienda italiana, con sede in provincia di Venezia, che produce stampi e accessori in silicone interamente Made in Italy e di alta qualità, pensati proprio per il settore alimentare. Nel catalogo dei prodotti la scelta è ampia. Infatti è possibile acquistare dagli stampi per cioccolatini a quelli per il cake design; dalle forme per creare ghiaccioli, gelati e merende, ai tappetini in silicone per le preparazioni salate. Oltre a tutta una serie di utensili e contenitori. La linea “Professional” prevede anche dei kit, realizzati in collaborazione con il maestro pasticcere e cioccolatiere spagnolo Raùl Bernal, per realizzare dei soggetti di cioccolato in 3D. Mentre con il “Kit Ali di Fata” è possibile riprodurre nei minimi dettagli l’entremet alla frutta “campione del mondo”, realizzato dal team composto da Fabrizio Donatone, Francesco Boccia ed Emmanuele Forcone, vincitori dell’oro alla Coppa del Mondo di Pasticceria 2015.

Gli stampi in silicone rappresentano un valido aiuto in cucina e danno un tocco professionale anche ai dolci fatti in casa. Rispondono perfettamente a qualsiasi esigenza e permettono di festeggiare in modo divertente (e delizioso!) ricorrenze e festività.

classico stampo in silicone

Potrebbe interessarti anche:

Normativa haccp: tutto quello che c’è da sapere

I principali metodi di cottura in cucina

Come si usa un abbattitore di temperatura